filippomutti.it logo

il percorso "la linea delle cime"

Questo spettacolare percorso si snoda sui pendii meridionali e settentrionali delle Cime Pissola, Maresse, Clevet e Cingolo Rosso mantenendosi per un buon tratto ad una quota di 2000 m s.l.m.
Alla luce della lunghezza del percorso, sono state predisposte 3 varianti per consentire di sce-gliere tra diverse escursioni. La partenza e l’arrivo per tutti i per-corsi è comunque Malga Table.




1) Via Malga Maresse
Da Malga Table (1637) (arrivo in macchina da Boniprati) si segue la strada forestale fino a raggiungere a quota 1780 Malga Narone; da qui un sentiero pianeggiante consente di raggiungere in pochi minuti un ripido costone erboso che si risale per circa 150 m di dislivello. Raggiunta quota 1956 m una statua in granito, in onore dei famosi “Lupi” della Brigata Toscana, indica l’inizio dell’originale mulattiera militare che consentiva l’accesso a Cima Pissola.La vecchia mulattiera risale molto dolcemente tutto il pendio meri-dionale di Cima Pissola pas-sando tra le postazioni in pietra delle truppe italiane (baracche, osservatori, vasche, grotte recu-perati tra gli anni 2005 ed il 2009). Su Cima Pissola (2063) una postazione panoramica con-sente di godere appieno di una visuale a 360°.Si prosegue in direzione ovest continuando a seguire la mulattiera militare sui pendii meridionali di Cima Maresse prima e di Cima Clevet poi. Il tracciato si snoda sempre su prateria alpina con dislivelli non particolarmente impegnativi. Raggiunta la piana sopra località Bosco, si devia improvvisamente sulla destra verso nord risalendo il versante per circa 60 metri fino a raggiungere la piccola forcella (2058) ad ovest di Cima Clevet (Forcella Clevet). Da questo punto è possibile godere di un bel panorama verso nord. Inizia la discesa tra larici e pini mughi verso lo spettacolare Lago Maresse a quota 1845 m. Si continua lungo il sentiero fino a raggiungere Malga Maresse a quota 1745 m (punto di riparo e con la possibilità di pernotto richiedendolo al Comune di Castel Condino). Per il rientro verso Malga Table si segue la strada forestale.

2) Via Passo Bondolo
La prima parte di questo percorso (fino alla deviazione per forcella Clevet) è identica alla precedente. La variante consiste nell’evitare la deviazione verso Malga Maresse e proseguire lungo la mulattiera in direzione ovest verso Porta Bosco (2025). In questo caso è possibile visitare i baraccamenti militari di località Bosco occupata dalle truppe italiane il 7 giugno 1915.Si prosegue seguendo comodamente la mulattiera militare che scende verso Passo Bondolo a quota 1956 m. Da Bondolo è possibile scendere in Valle Aperta oppure percorrere la strada forestale sub pianeggiante in direzione nord che conduce prima a Malga Clef (1721) e quindi a Malga Table (1637).
2) Via Malga Bosco
Questa alternativa consente, una volta raggiunta Porta Bosco (2025) con il tracciato descritto sopra, di sostituire la discesa in direzione nord fino Malga Clef, con la discesa in direzione sud verso la ex Malga Bosco (1830). A differenza della prima soluzione, che segue la mulattiera militare, questa alternativa fino a malga Bosco attraversa una meravigliosa prateria alpina seguendo una traccia di sentiero, poi s’inoltra in un fitto bosco di abeti rossi con un sentiero ben chiaro fino a Malga Campiello (1768). Da qui si segue la strada forestale fino a raggiungere Malga Pissola (1712) e quindi Malga Table (1637).

DATI TECNICI PERCORSO

Via Malga Maresse
Itinerario e quote: M.ga Table (1637)-M.ga Narone (1780)-Cima Pissola (2063)-F.la Clevet (2058)-Lago Maresse (1845)- M.ga Maresse (1745)- M.ga Table (1637)
Lunghezza: 1,3 km
Dislivello massimo: 426 m
Tempo stimato: 4 ore

Via Passo Bondolo
Itinerario e quote: M.ga Table (1637)-M.ga Narone (1780)-Cima Pissola (2063)-Porta Bosco (2025)-Passo Bondolo (1956)-M.ga Clef (1721)-M.ga Clevet (1728)-M.ga Table (1637)
Lunghezza: 1,7 km
Dislivello massimo: 426 m
Tempo stimato: 5 ore e 15 minuti

Via Malga Bosco
Itinerario e quote: M.ga Table (1637)-M.ga Narone (1780)-Cima Pissola (2063)-Porta Bosco (2025)-M.ga Bosco (1830)-M.ga Campiello (1768)-M.ga Pissola (1712)-M.ga Table (1637)
Lunghezza: 1,4 km
Dislivello massimo: 426 m
Tempo stimato: 4 ore e 15 minuti


more
bocca_di_bosco.pdf cima_maresse.pdf cima_pissola.pdf

Link
https://www.filippomutti.it/il_percorso_la_linea_delle_cime-w2904

Share link on
CLOSE
loading